DORATURE CON FOGLIA IN ALLUMINIO

Come per le foglie in oro esiste l’imitazione in similoro, così anche per le foglie in argento è possibile ricorrere ad una tecnica alternativa e più economica. Si tratta della doratura con foglia in alluminio.

Ricavate per laminazione da una lega di rame, zinco e alluminio, le foglie in alluminio imitano l’argento, e possono avere diverse tonalità secondo le percentuali dei vari metalli che entrano nella composizione della lega. In questo modo si possono ottenere effetti di doratura differenti, per tutti i gusti.

L’alluminio è un metallo molto apprezzato per la sua brillantezza e inalterabilità nel tempo. Inoltre, la possibilità di ottenere delle colorazioni di tono e sfumature assai diverse, e il prezzo molto più ridotto delle foglie in argento, fanno della foglia in alluminio un elemento molto apprezzato.

Avendo, poi, uno spessore maggiore rispetto a quello dell’oro e dell’argento, la foglia di alluminio si applica più rapidamente, richiedendo così meno ore di lavoro. Importante, però tenere conto del fatto che a contatto con l’aria tende nel tempo a ossidarsi e a perdere la sua brillantezza: la doratura con foglia in alluminio teme e soffre la polvere, ’acqua impura, non resiste agli acidi, agli alcali e ai sali in genere. Per assicurare il miglior risultato, solitamente, si ricorre alla metallizzazione con alluminio e si applica una verniciatura finale.